Coldiretti «Condizioni sempre più estreme: difficile fare l’agricoltore»

Dal Corriere delle Alpi del 26 settembre 2018 Alessandro De Rocco, presidente di Coldiretti e produttore di latte analizza i riflessi sul settore primario degli effetti del riscaldamento «Condizioni sempre più estreme: difficile fare l’agricoltore» Tra le sfide che l’agricoltura si troverà ad affrontare, in un futuro nemmeno tanto lontano, c’è quella dei cambiamenti climatici....
read more

ARPAV Arabba: «Ghiacciai in riduzione, colpa anche dell’inquinamento»

Dal Corriere delle Alpi del 25 settembre 2018- Il climatologo dell’Arpav di Arabba: «Le località in alta quota hanno risentito in modo maggiore di questa brusca variazione» Marigo: «Il “break meteorologico” si è sentito soprattutto sulle Alpi» l’esperto: Le Alpi, insieme alla Scandinavia, sono le aree in cui il “break meteorologico” verificatosi alla fine...
read more

La Terra si riscalda è di Belluno il record negativo tra le città italiane

Dal Corriere delle Alpi del 25 settembre 2108- In provincia due gradi in più negli ultimi 17 anni – In Europa vanno peggio solo i Paesi della Scandinavia La Terra si riscalda è di Belluno il record negativo tra le città italiane Martina Reolon / BellunoBelluno si riscalda più velocemente rispetto alla maggior parte degli altri territori, d’Italia, ma non solo. Che i cambiamenti...
read more

Marmolada, MW: se arriva un nuovo impianto “salta” la tutela Unesco

dal Corriere delle Alpi del 25  settembre 2108- ROCCA PIETORE, Una nuova funivia che collegasse Passo Fedaia o Pian dei Fiacconi con Punta Rocca farebbe saltare sulla Marmolada la protezione Unesco. È quanto il sindaco di Rocca Pietore, Andrea De Bernardin, ha fatto sapere ieri ai consiglieri regionali saliti sul ghiacciaio. Conferma Luigi Casanova, esponente degli ambientalisti di Mountain...
read more

Mini Idroelettrico: si volta pagina, bene la bozza del decreto rinnovabili

Comunicato Italia Nostra Sezione di Belluno e Associazioni- MINI-IDROELETTRICO: SI VOLTA PAGINA, BENE LA BOZZA DEL DECRETO RINNOVABILI Si eliminano gli incentivi al mini-idroelettrico che distrugge gli ultimi torrenti naturali, produce poca energia e rischia di far pagare multe salate ai cittadini italiani per la violazione alla Direttiva Acque. Dopo anni di incentivi ingiustificati,...
read more