News e comunicati



Variante di Pieve. La protesta: anche Maias è un centro abitato

Posted by on 10/Set/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 09 settembre 2017 Pieve di Cadore. Per i residenti la nuova viabilità peggiorerà l’accesso al villaggio e la qualità della vita La protesta: anche Maias è un centro abitato PIEVE DI CADORE Anche le 32 famiglie che vivono nel villaggio di Maias, a Pieve di Cadore, hanno deciso di far sentire la loro voce in merito al progetto della variante di Alemagna pubblicato sul sito del Comune. Una voce che si è concretizzata in alcune osservazioni contenute in una lettera sottoscritta da tutte le famiglie che vivono in...

leggi tutto

Variante Tai, sette idee per migliorarla

Posted by on 9/Set/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 08 settembre 2017 Il comitato le ha presentate a Comune e Anas: ex colonia di Montagnana, ciclabile e stadio del ghiaccio i nodi più critici Variante Tai, sette idee per migliorarla PIEVE DI CADORE  Sono sette le proposte di modifica del progetto per la nuova Statale di Alemagna che il comitato per la variante di Tai ha presentato ieri all’Anas e al Comune di Pieve. Riguardano, tra l’altro, l’area della ex colonia di Montagnana e la ciclabile “Lunga via delle Dolomiti”. Un’altra...

leggi tutto

Estate cafona. Anche la natura merita più rispetto

Posted by on 9/Set/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi dell’8 settembre 2017 Lettera Estate cafona. Anche la natura merita più rispetto L’estate 2017 appena conclusa è stata definita cafona. Perché tanti atti di maleducazione e offesa al comune senso del decoro sono stati compiuti nelle principali città d’arte italiane. Nessuno ha parlato della maleducazione dei turisti in montagna. Importante, perché trovo indispensabile che i continui investimenti in infrastrutture nelle nostre belle vallate tengano anche conto della qualità comportamentale...

leggi tutto

Mose. Delrio e Cantone riaprono il dossier “dighe mobili”

Posted by on 9/Set/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi dell’8 settembre 2017 Il ministro delle Infrastrutture convoca un vertice a Roma sul cronoprogramma Ci saranno anche i commissari Cvn Fiengo e Ossola, che hanno opinioni divergenti Delrio e Cantone riaprono il dossier “dighe mobili” VENEZI Sul futuro del Mose si addensano nubi nere. E i tempi promessi dal governo per la conclusione della grande opera rischiano di saltare. Così il ministero delle Infrastrutture ha convocato per lunedì 18 settembre a Roma nella sede di Porta Pia un vertice a cui...

leggi tutto

San Vito. I cittadini contrari alla circonvallazione scrivono al commissario

Posted by on 8/Set/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 07 settembre 2017 San Vito. I cittadini contrari alla circonvallazione scrivono di nuovo al commissario perché valuti e loro proposte. «Armani venga a confrontarsi con noi» SAN VITO Il gruppo di cittadini contrari alla circonvallazione di San Vito chiede un incontro con Gianni Vittorio Armani, commissario straordinario della viabilità per i Mondiali di sci del 2021. Con una lettera a firma di Stefano De Lotto, Patrizia Perucon, Aldo Panciera, Massimo Strazzabosco e Maurizio Pagan, il comitato dei contrari ha...

leggi tutto

Dolomitibus. Per i tagli si stanno rivedendo le corse

Posted by on 8/Set/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 07 settembre 2017 il nuovo orario invernale Per i tagli si stanno rivedendo le corse BELLUNO. Sono ormai settemila le nuove smart card UnicaVeneto vendute da Trenitalia e Dolomitibus. Si tratta dei nuovi abbonamenti con microchip per le corse del treno e dell’autobus in provincia di Belluno. Il biglietto unico, che era stato presentato nei primi mesi dell’anno dalla Regione, sta procedendo a grandi passi. «Con settembre inizierà a crescere anche questo numero, oltre al fatto che partiremo con il...

leggi tutto

Orario invernale: per i tagli si stanno rivedendo le corse

Posted by on 8/Set/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 7 settembre 2017 Il nuovo orario invernale. Per i tagli si stanno rivedendo le corse BELLUNO. Sono ormai settemila le nuove smart card UnicaVeneto vendute da Trenitalia e Dolomitibus. Si tratta dei nuovi abbonamenti con microchip per le corse del treno e dell’autobus in provincia di Belluno. Il biglietto unico, che era stato presentato nei primi mesi dell’anno dalla Regione, sta procedendo a grandi passi. «Con settembre inizierà a crescere anche questo numero, oltre al fatto che partiremo con il...

leggi tutto

Trenobus delle Dolomiti, gli utenti sono raddoppiati

Posted by on 8/Set/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 07 settembre 2017 A una settimana dalla conclusione del servizio, raggiunta quasi quota 2000 bici. Pat: «Estendiamolo a tutta la provincia». Bene le corse domenicali nel capoluogo» Trenobus delle Dolomiti, gli utenti sono raddoppiati BELLUNO Estendere il servizio di bici-bus all’intera provincia di Belluno. È l’idea che lancia il presidente di Dolomitibus, Giuseppe Pat, dopo aver analizzato i dati di quest’anno del trenobus delle Dolomiti. «Dall’11 giugno, quando è partito il servizio, a...

leggi tutto