News e comunicati



MW, dura presa di posizione nei confronti di Dolomiti Unesco

Posted by on 9/Ago/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi dell’8 agosto 2017 BELLUNO – Tuesday 08 August 2017 Mountiain Wilderness, dura presa di posizione contro un organo della Fondazione Dolomiti Unesco «Non sostiene la salvaguardia, affianca solo operazioni di marketing turistico» «Il collegio soci sostenitori così non serve più a nulla» CORTINA Mountain Wilderness esprime tutto il suo “disagio” per come la Fondazione Dolomiti Unesco utilizza il collegio dei soci sostenitori. «Riteniamo questo organo istituzionale inefficace alla salvaguardia dei beni...

leggi tutto

«Basta case e aziende ai piedi dei grandi ghiaioni»

Posted by on 9/Ago/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi dell’8 agosto 2017 Il governatore del Veneto ha sorvolato in elicottero le Dolomiti ampezzane: centinaia di milioni di metri cubi di roccia stanno rotolando a valle. Le colate non si possono stoppare, le opere umane sì» Zaia: «Basta case e aziende ai piedi dei grandi ghiaioni» CORTINA«Pensare di fermare le montagne è impossibile. È possibile, invece, fermare gli abusi, pubblici o privati che siano». Abusi di che tipo? «Paesi interi costruiti ai piedi delle frane o dei ghiaioni». Qualche esempio? «Basta percorrere la...

leggi tutto

Tromba d’aria nel Bellunese, un quarto d’ora di inferno

Posted by on 9/Ago/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi dell’8 agosto 2017 A Perarolo, Sospirolo e Longarone ci sono stati moltissimi danni, ma le piante non hanno colpito persone o auto. Il ringraziamento a pompieri e volontari- I sindaci: «Abbiamo rischiato una tragedia» BELLUNO Un quarto d’ora di inferno. Poi il sole. Che illumina i danni. Tantissimi, ma avrebbe potuto andare decisamente peggio. «Da noi sono caduti moltissimi alberi, alcune auto sono rimaste intrappolate lungo la strada perché avevano una pianta davanti e un’altra dietro», racconta il sindaco...

leggi tutto

Auronzo, la colata di fango vicina alle case

Posted by on 9/Ago/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi dell’8 agosto 2017  Auronzo. Sopralluoghi per monitorare la zona, la colata di fango vicina alle case.Verifiche dei geologi sul Popena AURONZO La frana venuta giù dal Popena nella notte tra venerdì e sabato preoccupa turisti, residenti e operatori di Misurina. La colata detritica che ha interessato la frazione Miralago si è fermata trecento metri più a monte dell’hotel Lavaredo e del ristorante Edelweiss ma le nuove precipitazioni di sabato, a tratti anche a carattere intenso, l’hanno riattivata...

leggi tutto

Due giorni di maltempo hanno messo in ginocchio la provincia

Posted by on 9/Ago/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del l’8 agosto 2017 Due giorni di maltempo hanno messo in ginocchio la provincia BELLUNO. Un disastro. Frane, due morti, trombe d’aria, decine di case piene di fango nella notte fra venerdì e sabato a Cortina, una decina scoperchiate domenica in mezz’ora da incubo. Linee elettriche saltate ovunque, decine e decine di alberi finiti sulle strade e interi boschi abbattuti. Non c’è paese che non sia stato colpito. Ma i bellunesi non si sono abbattuti e si sono messi subito all’opera. Dai volontari che da tre giorni...

leggi tutto

Diverse case scoperchiate dal Cadore all’Agordino

Posted by on 8/Ago/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 7 agosto 2017 Diverse case scoperchiate dal Cadore all’Agordino Il forte nubifragio e le raffiche di vento di ieri hanno creato molti danni Tra le abitazioni danneggiate anche quella della famiglia di Callisto Fedon PIEVE DI CADORE. È di diverse abitazioni scoperchiate il bilancio del violento nubifragio che si è abbattuto ieri nelle prime ore del pomeriggio in provincia di Belluno. Erano da poco passate le 15 quando il colle di Montericco di Pieve di Cadore, sulla sommità del quale sorge il forte omonimo è...

leggi tutto

Appello di Paolo Cagnetti per un turismo consapevole dello choc climatico

Posted by on 7/Ago/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 6 agosto 2107 Lo scrittore “eremita” Paolo Cognetti lancia l’appello per un «turismo gentile» consapevole dello choc climatico «Vera montagna senza il business neve» PADOVA   Il suo barbarico «Yawp» risuona sopra le valli «chiuse in alto da creste grigio ferro» e in milioni di menti, grazie ai suoi racconti. Paolo Cognetti ha 39 anni, il pelo fulvo e l’animo quieto. Milanese di nascita, montanaro di adozione. L’hanno definito lo «scrittore eremita», perché vive in una baita a 1900...

leggi tutto

Veneto strade. Province fuori dalla società, incerta la sorte del Bellunese

Posted by on 7/Ago/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 6 agosto 2017 Veneto strade. Province fuori dalla società, incerta la sorte del Bellunese BELLUNO. «Mai come ora stanno arrivando risorse e opportunità per il Bellunese e dobbiamo coglierli», ha detto il sindaco di Longarone nonché vice presidente della Provincia, Roberto Padrin. «Abbiamo i fondi ex Odi, quelli per Cortina 2021 e ora quello per il treno delle Dolomiti. Siamo chiamati ad esprimere delle scelte mantenendo il senso di unità. Le scelte sono difficili ma vanno fatte.Se l’optimum non si può...

leggi tutto