News e comunicati



Mondiali 2021 a Cortina, solo due anni e mezzo per realizzare tutti i lavori

Posted by on 20/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 19 maggio 2017 Mondiali 2021 a Cortina, solo due anni e mezzo per realizzare tutti i lavori A inizio agosto pronti i piani operativi. Interventi sulla statale 51 e sulla ferrovia BELLUNO. Obiettivo 31 dicembre 2019. C’è una data per completare tutte le opere necessarie per i Mondiali di sci alpino di Cortina, che si svolgeranno nel 2021. Entro due anni e mezzo dovranno essere completati tutti gli interventi sulla viabilità, con le varianti di Tai, Castellavazzo, Valle, San Vito e Zuel, e le opere legate all’evento...

leggi tutto

Treno delle Dolomiti: nuovi approfondimenti sui tracciati finanziati dai fondi ex Odi

Posted by on 20/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 19 maggio 2017 Nuovi approfondimenti sui tracciati finanziati dai fondi ex Odi Elisa De Berti non è un politico che prometta cose impossibili. Tutt’altro: se c’è da dire una verità, per quanto amara, lo fa. E con profonda onestà ieri ha detto alla platea che l’ascoltava a Villa Patt a Sedico che sarà impossibile avere il Treno delle Dolomiti in tempo per i Mondiali di sci del 2021. Molto più probabile, invece, si riesca ad elettrificare l’anello basso della linea ferroviaria del Bellunese entro quella data. «Anzi,...

leggi tutto

Mose, il Cvn retribuiva i suoi controllori

Posted by on 13/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del  12 maggio 2017 Consulente nominato dal Magistrato alle Acque ma pagato dal Consorzio con 605 mila euro. Il caso Socostramo Mose, il Cvn retribuiva i suoi controllori PADOVA I consulenti tecnici del Magistrato alle Acque, ente pubblico di controllo, venivano pagati – e profumatamente – dal Consorzio Venezia Nuova, ente controllato. Succedeva anche questo in “epoca Mose” secondo quanto emerso ieri nel corso del processo per le tangenti sulle paratoie mobili. Lo ha rivelato uno dei testi della difesa...

leggi tutto

Posted by on 13/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Gazzettino del 12 maggio 2017 «Le cerniere del Mose scelte da Cuccioletta» Gli esperti nominati dal Magistrato alle acque (Mav) per verificare la validità delle soluzioni tecniche proposte per realizzare il Mose venivano retribuiti dal Consorzio Venezia Nuova (Cvn), ovvero dal soggetto che avrebbero dovuto controllare.L’incredibile circostanza è emersa ieri, nel corso dell’udienza del processo che vede sotto accusa gli ultimi otto imputati, accusati a vario titolo di corruzione e finanziamento illecito ai partiti. A...

leggi tutto

Pedemontana veneta, la Corte dei Conti boccia la soluzione Zaia

Posted by on 12/Mag/2017 in News | 0 comments

Da Infrastrutture dell’11 maggio 2017 Pedemontana veneta, la Corte dei Conti boccia la soluzione Zaia La Corte dei Conti boccia la “soluzione Zaia” per la superstrada Pedemontana veneta, cioè la manovra con cui la Regione Veneto il 7 marzo 2017 ha introdotto l’addizionale Irpef e ridefinito l’accordo con la concessionaria Sis che sta realizzando la grande opera fra le province di Vicenza e Treviso. In una nota del 10 maggio 2017 inviata alla Presidenza del consiglio dei ministri, a diversi ministeri, ai comuni interessati e ad alcune...

leggi tutto

Mondiali: ore contate per il nuovo presidente

Posted by on 10/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Gazzettino del 9 maggio 2017 – Mondiali: ore contate per il nuovo presidente DE MENECH La nomina del nuovo presidente della fondazione Cortina 2021, che organizzerà i Campionati del mondo di sci alpino, dovrà attendere ancora, almeno sino a giovedì 11 maggio, quando il Comitato olimpico italiano avrà il suo consiglio nazionale elettivo. «In queste settimane siamo stati tutti molto impegnati, in altri adempimenti, a cominciare dal Coni e dal suo presidente Giovanni Malagò, che sta per affrontare il rinnovo del consiglio. Poi dovremo...

leggi tutto

Menorello: «Sulla Pedemontana il governo trovi i fondi»

Posted by on 8/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi de 7 maggio 2017 – Menorello boccia Zaia «Sulla Pedemontana il governo trovi i fondi» Il deputato ha interrogato i ministri Delrio e Padoan «C’è bisogno di un altro finanziamento» PADOVA Dopo aver aperto il fronte del referendum sull’autonomia del Veneto, Domenico Menorello porta in Parlamento un’altra questione strategica del Veneto: la Pedemontana. E chiede al governo cosa intenda fare: se esista o meno la possibilità di assegnare nuovi fondi pubblici dopo i 615 milioni già stanziati dai governo Letta e Renzi....

leggi tutto

Indagine della Corte del Conti sul project financing Protonico

Posted by on 6/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 7 maggio 2017 – Aperta un’istruttoria sul centro progettato a Mestre, mai costruito ma per il quale l’Usl ha pagato 5,8 milioni Protonico, ora indaga la Corte dei Conti I magistrati hanno avviato l’inchiesta sul project della sanità che si è chiuso con un nulla di fatto e con un atto transattivo tra l’ente pubblico e il Consorzio Ptc VENEZIA La Corte dei Conti del Veneto ha aperto un’inchiesta sul Centro Protonico dell’ospedale di Mestre. Un’istruttoria che intende fare piena luce su una vicenda iniziata 12...

leggi tutto