News e comunicati



Per il candidato sindaco Ghedina nei Mondiali il futuro di Cortina

Posted by on 22/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 21 maggio 2017 «I Mondiali traccino il futuro del paese» CORTINA. «Per i Mondiali 2021 serve un’Amministrazione comunale forte e consapevole». A dirlo è Gianpietro Ghedina, candidato sindaco con “Sistema Cortina”. «I Mondiali 2021», dichiara Ghedina, «sono un’indubbia opportunità di rilancio e di rinnovamento sia per l’evento fine a sé stesso, sia soprattutto per l’eredità che verrà lasciata se ci sarà un’Amministrazione forte e consapevole che li saprà gestire. La Fondazione Cortina 2021, di cui il Comune è socio...

leggi tutto

Per il ministro Lotti investire in montagna sui grandi eventi sportivi è fondamentale

Posted by on 22/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 21 maggio 2017 “Montagna e grandi eventi connubio su cui puntare» Il ministro Lotti al vertice Anef parla dell’importanza degli investimenti specifici che il Governo si appresta a fare in particolare per l’evento sportivo cortinese CORTINA. «Investire in montagna sui grandi eventi sportivi, come i Mondiali 2021 di Cortina, è fondamentale». Così il ministro per lo Sport, Luca Lotti, al vertice Anef (Associazione nazionale esercenti funiviari) che si è riunito a Forte dei Marmi per l’assemblea annuale. «Sono...

leggi tutto

San Vito: a breve il via libera alla circonvallazione

Posted by on 21/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 20 maggio 2017 San Vito. Il consiglio approverà il progetto dello studio Matildi inserito nel carnet Anas per i Mondiali. Mercoledì il SAN VITO. Il progetto di circonvallazione realizzato dallo studio Matildi+Partners sarà approvato in consiglio comunale. Il vice sindaco Andrea Fiori ha convocato la seduta per mercoledì 24 alle 17.30. Quindici i punti all’ordine del giorno, fra i quali appunto l’approvazione del progetto sull’Alemagna, inserito tra quelli che realizzerà l’Anas in vista dei Mondiali di Cortina 2021....

leggi tutto

Potenziato servizio TrenoBus attivo tutti i giorni per Calalzo

Posted by on 20/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 19 maggio 2017 In treno con la bicicletta non solo nei week end Potenziato il servizio TrenoBus: sarà attivo tutti i giorni per arrivare a Calalzo. Da qui si potrà percorrere l’anello dolomitico sulle due ruote. Si parte l’11 giugno Prima in treno poi in bicicletta BELLUNO. Sali sul treno a Venezia o Padova, carichi la bici in carrozza e arrivi sulle Dolomiti. E da qui via, alla scoperta delle bellezze delle montagne riconosciute dall’Unesco Patrimonio dell’umanità. Il servizio TrenoBus delle Dolomiti, nato dalla...

leggi tutto

Mondiali 2021 a Cortina, solo due anni e mezzo per realizzare tutti i lavori

Posted by on 20/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 19 maggio 2017 Mondiali 2021 a Cortina, solo due anni e mezzo per realizzare tutti i lavori A inizio agosto pronti i piani operativi. Interventi sulla statale 51 e sulla ferrovia BELLUNO. Obiettivo 31 dicembre 2019. C’è una data per completare tutte le opere necessarie per i Mondiali di sci alpino di Cortina, che si svolgeranno nel 2021. Entro due anni e mezzo dovranno essere completati tutti gli interventi sulla viabilità, con le varianti di Tai, Castellavazzo, Valle, San Vito e Zuel, e le opere legate all’evento...

leggi tutto

Treno delle Dolomiti: nuovi approfondimenti sui tracciati finanziati dai fondi ex Odi

Posted by on 20/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del 19 maggio 2017 Nuovi approfondimenti sui tracciati finanziati dai fondi ex Odi Elisa De Berti non è un politico che prometta cose impossibili. Tutt’altro: se c’è da dire una verità, per quanto amara, lo fa. E con profonda onestà ieri ha detto alla platea che l’ascoltava a Villa Patt a Sedico che sarà impossibile avere il Treno delle Dolomiti in tempo per i Mondiali di sci del 2021. Molto più probabile, invece, si riesca ad elettrificare l’anello basso della linea ferroviaria del Bellunese entro quella data. «Anzi,...

leggi tutto

Mose, il Cvn retribuiva i suoi controllori

Posted by on 13/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Corriere delle Alpi del  12 maggio 2017 Consulente nominato dal Magistrato alle Acque ma pagato dal Consorzio con 605 mila euro. Il caso Socostramo Mose, il Cvn retribuiva i suoi controllori PADOVA I consulenti tecnici del Magistrato alle Acque, ente pubblico di controllo, venivano pagati – e profumatamente – dal Consorzio Venezia Nuova, ente controllato. Succedeva anche questo in “epoca Mose” secondo quanto emerso ieri nel corso del processo per le tangenti sulle paratoie mobili. Lo ha rivelato uno dei testi della difesa...

leggi tutto

Posted by on 13/Mag/2017 in News | 0 comments

Dal Gazzettino del 12 maggio 2017 «Le cerniere del Mose scelte da Cuccioletta» Gli esperti nominati dal Magistrato alle acque (Mav) per verificare la validità delle soluzioni tecniche proposte per realizzare il Mose venivano retribuiti dal Consorzio Venezia Nuova (Cvn), ovvero dal soggetto che avrebbero dovuto controllare.L’incredibile circostanza è emersa ieri, nel corso dell’udienza del processo che vede sotto accusa gli ultimi otto imputati, accusati a vario titolo di corruzione e finanziamento illecito ai partiti. A...

leggi tutto