“Gestione dei corsi d’acqua nel contesto post-alluvione”, Pieve di C. 28-01-019

GESTIONE E MANUTENZIONE DEI CORSI D’ACQUA MONTANI NEL CONTESTO POST-ALLUVIONE. QUALI PRIORITA’? lunedì 28 gennaio 2019 ore 18.00 – Pieve di Cadore, Auditorium Cos.Mo. Terzo incontro di approfondimento promosso da: CIPRA Italia, WWF O.A. Terre del Piave, Mountain Wilderness, Italia Nostra sezione di Belluno, Libera Cadore presidio “Barbara Rizzo”, Ecoistituto Veneto “Alex Langer”, Comitato...
read more

Tombotti sotto l’Alemagna contro il dissesto idrogeologico. A San Vito nuova viabilità.

Dal Corriere delle Alpi del 27 settembre 2018- In partenza l’intervento portato avanti da Anas con l’obiettivo di ridurre il rischio nel cuore del paese e in piazza Serrantoni Tombotti sotto l’Alemagna contro il dissesto idrogeologico SAN VITO Anas è pronta a iniziare i lavori per mitigare il dissesto idrogeologico a San Vito. I progetti rient rano nel piano, finanziato dal...
read more

Rischi idrogeologici, Italia fragile

Dal Corriere delle Alpi del 2 settembre 2018- Frane, alluvioni e allagamenti incombono su tre milioni di famiglie e quasi 83mila aziende Il dossier di Confcooperative che lancia l’allarme: dal 1960 danni costati 240 miliardi di euro Rischi idrogeologici, Italia fragile Ecco la mappa di pericoli e ferite in 5 punti Un Paese che perde i pezzi e rischia sempre più di scivolare sul bagnato...
read more

“Blocchiamo l’autostrada” torna la protesta sul Fadalto

Dal Corriere delle Alpi del 6 Dicembre 2017 A mesi dalla frana la statale è ancora chiusa di notte e la Val Lapisina si mobilita «Costringeremo i Vip che salgono a Cortina a passare per l’Alemagna» «Blocchiamo l’autostrada»torna la protesta sul Fadalto ALPAGO«Blocchiamo l’autostrada A27, così i Vip che salgono a Cortina saranno costretti a fare la statale di Alemagna». È la...
read more

Vodo. Aperti più cantieri per fermare la furia che scende dall’Antelao

Dal Gazzettino del 15 settembre 2017 Allarmi anti-frana per proteggere Peaio Vodo. Aperti più cantieri per fermare la furia che scende dall’Antelao Un sistema d’allarme per monitorare le colate del Rio Rudan che attraversa Peaio. Perché anche quel versante dell’Antelao resta pericoloso, le piogge possono sempre innescare un movimento detritico. La Regione Veneto sta portando...
read more