Da Roit: «Prima l’Agordina, poi penseremo al treno»

Dal Corriere delle Alpi del 16 settembre 2017 Da Roit: «Prima l’Agordina, poi penseremo al treno» Sul tavolo anche la razionalizzazione degli istituti scolastici. Agordo esorta a fare fronte comune su viabilità e scuola AGORDO Il Comune di Agordo chiama la vallata a discutere di viabilità, trasporti e scuole. Nei giorni scorsi l’amministrazione comunale di Agordo ha redatto un testo...
read more

Vandali bellunesi. Gli stupidi imbrattano anche i treni

Dal Corriere delle Alpi del 10 settembre 2017 Lettera Vandali bellunesi. Gli stupidi imbrattano anche i treni In questi ultimi mesi si è tanto parlato del treno delle Dolomiti. Sembra che i sindaci del Cadore si siano finalmente accordati sul tracciato che il treno dovrebbe percorrere. Peccato che la soluzione proposta sia diversa dalle due opzioni originarie condivise dalla Regione Veneto....
read more

Orario invernale: per i tagli si stanno rivedendo le corse

Dal Corriere delle Alpi del 7 settembre 2017 Il nuovo orario invernale. Per i tagli si stanno rivedendo le corse BELLUNO. Sono ormai settemila le nuove smart card UnicaVeneto vendute da Trenitalia e Dolomitibus. Si tratta dei nuovi abbonamenti con microchip per le corse del treno e dell’autobus in provincia di Belluno. Il biglietto unico, che era stato presentato nei primi mesi...
read more

Stazione Calalzo, arrivi agevolati

Dl Gazzettino del 4 settembre 2017, lettera Stazione Calalzo, arrivi agevolati Alla stazione di Calalzo arriva un treno ogni ora. Lo stesso treno riparte poco dopo per Belluno. Non ci sono quindi incroci di treni. I viaggiatori in arrivo vengono fatti scendere alla seconda piattaforma per cui, magari dopo circa tre ore di viaggio con due cambi se partiti da Venezia o Padova, debbono scendere e...
read more

Durante la 2a guerra mondiale la strada ferrata del Cadore sfruttata come “risorsa” bellica

Dal Corriere delle Alpi del 19 agosto 2107 Durante la seconda guerra mondiale La strada ferrata del Cadore sfruttata come “risorsa” bellica AURONZO Il trenino delle Dolomiti evoca ancora oggi l’ideale di un progresso saggio e mai invadente, con il ricordo nostalgico di un convoglio a misura di ambiente, integrato addirittura in esso, senza impatti e senza offese alla natura e...
read more