Autostrade passa all’incasso

Da Il Gazzettino del 12 aprile 2017 Autostrade passa all’incasso Due miliardi, milione più milione meno. È la cifra che Autostrade per l’Italia si appresta ad incassare per il 10% circa del proprio pacchetto azionario. Dopo trattative durate mesi, la quota di minoranza della società di infrastrutture che fa capo ad Atlantia della famiglia Benetton sarà ceduta probabilmente ad Allianz...
read more

Dopo la galleria Comelico asfalti in vista sulla ss Carnica

Da Il Gazzettino dl 10 aprile 2017 Dopo la galleria Comelico ora avanti tutta con la ss52 Carnica SANTO STEFANO – Avanti tutta con la sistemazione della strada statale 52 Carnica. Dopo la galleria Comelico, fresca di tinteggiatura e di rinnovato aspetto, toccherà al tratto compreso tra il tunnel e Passo Monte Croce Comelico.A breve comincerà, infatti, l’intervento che sistemerà la...
read more

Sul prolungamento dell’A27 arriva il perentorio no del CAI

Dal Corriere delle Alpi dell’1 dicembre 2016 – Sul prolungamento dell’A27 arriva il perentorio no del Cai CENTRO CADORE Il Cub alpino ha un ottimo rapporto con la Regione Veneto, che ha collaborato in particolare per i sentieri parlanti. Ma, sulla vicenda del proseguimento dell’A27, il Cai davvero non ci sta. Le sezioni bellunesi del club, riunitesi martedì a Longarone, hanno...
read more

«Il treno è più che sufficiente»

Dal Corriere delle Alpi del 29 novembre 2016 – Daniela Larese Filon e Pier Luigi Svaluto Ferro temono che si crei una contrapposizione Il messaggio a Zaia: «Non ci serve una nuova autostrada, ma una migliore viabilità intervallliva» I sindaci del Cadore sulla A27 «Il treno è più che sufficiente» AURONZO «Caro presidente, noi vogliamo il treno che tu hai promesso e su questo stiamo...
read more

D’Incà ribatte a Zaia su A27

Dal Corriere delle Alpi del 28 novembre 2016 – D’Incà fortemente contrario «Quanti miliardi servono?» le reazioni LONGARONE Sorpresa, quando meno, per l’annuncio di Zaia sull’A27. Entusiasti i gelatieri che lavorano in Germania. Contrariati molti altri. Roger De Menech, ad esempio, si limita ad obiettare: «Non dico di no, dico semplicemente che non è all’ordine del giorno del...
read more