BOB CORTINA: PIL ed eredità negative

LETTERA di Peraltrestrade inviata alle Redazioni dei media il 07 gennaio 2023

 

BOB CORTINA: PIL ed eredità negative

“Cosa farà finito il mandato, visto che non si potrà ricandidare?“ chiede la giornalista al Presidente Luca Zaia in occasione della presentazione a Cortina del suo ultimo libro. “Andrò in Spagna a comprarmi un cavallo….”

Commentiamo che di solito è proprio questo che succede in Italia, dove i politici sostenitori di scelte avventate non pagano quasi mai il conto, né economico né politico. Chi paga sono sempre e comunque i cittadini e l’ambiente.

Così accadrà per la nuova pista da bob di Cortina il cui costo, se realizzata, ricadrà tutto sulle comunità locali mentre chi l’ha voluta si godrà il sole della Spagna.

Il Presidente si vanta di avere portato le Olimpiadi a Cortina per darle visibilità (ce n’era proprio bisogno? Guardate il traffico di questi giorni …) e afferma che secondo studi di varie università le Olimpiadi porteranno un miliardo e mezzo di PIL in più.

Ma il PIL non può essere il criterio determinante per le decisioni: anche le guerre fanno aumentare il PIL, visto il numero di imprese coinvolte negli armamenti, ma questo tende ad aggravare i problemi più che a risolverli.

Quello che conta è la qualità degli investimenti: se lasciano squarci nei territori, debiti ai cittadini ed eredità negative, quali sono i vantaggi, e per chi?

Comitato Peraltrestrade Dolomiti