Referendum tradito: acqua privatizzata

Che fine ha fatto il REFERENDUM SULL’ACQUA PUBBLICA del 2011 a cui ha partecipato il 57% degli aventi diritto che hanno votato SÌ nella misura del 95%?
Nonostante le molte sollecitazioni dal basso, è rimasto ignorato per anni, per poi venire affossato a larga maggioranza nei giorni scorsi. Un chiaro segnale della strada che sta imboccando la nostra democrazia.

Vi proponiamo qui di seguito due interventi, uno recente e uno meno, che inquadrano la situazione.

Il governo Draghi c’è ancora e privatizza l’acqua con il voto di tutti, compresi i Cinque stelle

 

 

https://altreconomia.it/inchiesta-acqua-pubblica/

Che cosa ha sancito il referendum sull’acqua del 2011 in Italia?
Descrizione: Il quesito propone l’abrogazione parziale della norma che stabilisce la determinazione della tariffa per l’erogazione dell’acqua, nella parte in cui prevede che tale importo includa anche la remunerazione del capitale investito dal gestore.